ASSOCIAZIONE OLISTICA DEL BENESSERE

CHAKRAIM

ASSOCIAZIONE OLISTICA DEL BENESSERE


CORSI E SEMINARI

Chakraim rappresenta un associazione di ricerca etica, interiore e spirituale in Italia iscritta all’Albo Nazionale delle Associazioni di Promozione Sociale presso il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali. Siamo un associazione nazionale che mette a disposizione degli operatori del settore olistico l’esperienza di chi dedica con successo la propria vita alla creazione di una società migliore. Da anni lavoriamo a stretto contatto con i protagonisti del settore delle discipline olistiche e bio-naturali accompagnandoli nel loro percorso di crescita. Per te significa avere il vantaggio di utilizzare strumenti adeguati e di essere coinvolto in tante iniziative concrete, che possono rendere più ampia e sicura la tua attività e le tue passioni.

 

 


SEMINARIO "LA RISOLUZIONE SCIAMANICA DELLE DIFFICOLTA' QUOTIDIANE"

Questo è un seminario di tipo empirico, per coloro che lavorano già bene con i loro spiriti guida e sono in grado di viaggiare nei mondi superiori ed inferiori del regno dello spirito nella realtà non-ordinaria. In questo corso imparerete come risolvere sciamanicamente e creativamente, con l’aiuto degli Alleati spirituali, le complesse circostanze della vita. La creatività è un’antica e complessa forza motrice per la nostra vita. Lo sciamanesimo offre un approccio originale, sebbene antico, per sviluppare il potenziale creativo. Saprete usufruire della creatività per risolvere problemi e situazioni personali , in modo pratico, utilizzando procedure spirituali. Il lavoro sarà di natura esperienziale e vi aprirà nuovi orizzonti per manifestare nella vostra vita quello che desiderate, fornendovi nuove e più ampie soluzioni usando questo metodo come un vero e proprio strumento. 


SEMINARIO DI CRISTALLOGIA

La Cristallogia è un’arte che si tramanda da secoli In tempi più antichi, i cristalli venivano utilizzati per creare amuleti, portafortuna e oggetti vari. A volte a scopo ornamentale ma spesso anche col preciso intento di proteggere la persona che li portava durante la caccia; le battaglie; contro i nemici; gli spiriti maligni o il malocchio. Ridotti in polvere, venivano anche utilizzati a scopo terapeutico contro malattie e disturbi di vario tipo e somministrati in pozioni al paziente. Il potere terapeutico dei cristalli è infatti dato dal loro contenuto minerale. Ferro, sodio, calcio, silicio, manganese e molti altri componenti ancora che ne fanno un rimedio naturale ed efficace. Così come le piante, i fiori, gli aromi, i colori, la musica, anche le pietre giocano un ruolo determinante nel buon equilibrio fisico, mentale ed emozionale dell’essere umano giovando anche all’aspetto spirituale. Pietre e cristalli costituiscono una vera e propria fonte rigeneratrice in quanto collegati con tutta l’energia presente nella Madre Terra. Riequilibrare le proprie energie La malattia è l’espressione di una disarmonia, di uno squilibrio delle forze interiori dell’uomo. Il sintomo è il segnale fisico di tale disordine. La guarigione è un percorso di autocoscienza che utilizza il sintomo come canale informativo. Pietre e cristalli sono una fonte di benessere inesauribile per l’uomo e posseggono proprietà specifiche che agiscono sui disagi psico-fisici. Un metodo di guarigione naturale La Cristallogia è un metodo di guarigione naturale che utilizza cristalli, pietre e minerali per raggiungere e mantenere uno stato di benessere psico-fisico. Inoltre stimolano le risorse naturali dell’individuo. I cristalli agiscono su quattro livelli: Fisico: rilasciano acqua, sostanze minerali in forma ionica e trasmettono onde elettromagnetiche armonizzanti. Stimolano l’eliminazione di disfunzioni o malesseri; Emotivo: portano vibrazioni armoniose; Mentale: rilassamento e vibrazioni armoniche permettono il rilascio psicosomatico; Spirituale: i cristalli inducono a percepire e sperimentare nuovi stati di coscienza. Come si svolge un trattamento con i cristalli? Un trattamento con i cristalli porta a un piacevolissimo stato di rilassamento cosciente. E’ un’esperienza unica perché permette di ascoltare le necessità del proprio corpo e di riprendere contatto con sè stessi. Spesso si provano sensazioni che sono difficili da esprimere, proprio perché sono legate al riequilibrio della nostra energia. La persona trattata si distende, cullata da una musica rilassante, mette da parte i pensieri e le preoccupazioni. Può finalmente ritagliarsi un momento di pace completa. Chi esegue il trattamento, appoggia sapientemente sul corpo della persona alcune pietre che facilitano il processo di riequilibrio naturale dell’energia. Spesso accade che la persona trattata, al termine, voglia rimanere ancora qualche minuto a respirare l’atmosfera serena che si è creata grazie ai cristalli. I cristalli aiutano a ristabilire l’equilibrio energetico Pietre e Cristalli possono essere una parte del mondo che vi circonda ad aiutarvi a ristabilire l’equilibrio bio-psico-energetico. I Cristalli e tutte le pietre contenenti silicio hanno la capacità di assorbire, irradiare o riflettere la luce in varie frequenze che vanno dall’infrarosso all’ultravioletto. Possono trasportarla sotto forma di ioni ai fluidi linfatici ed al plasma sanguigno contenente elettroliti. Siccome le malattie emanano vibrazioni che si riflettono attorno al nostro corpo (nella cosiddetta aura) se poniamo pietre vicino al corpo, queste interagiranno con le vibrazioni intorno al corpo riequilibrando le disarmonie. Utilizzo delle pietre Qualsiasi sia l’uso dei Cristalli essi esplicheranno sempre il loro lavoro: quello di contornarvi di energie purificatrici benefiche ed energetiche, utili per armonizzare tutto il campo bioplasmico.

Contatto: Pietre portate addosso a contatto con la pelle o 1/ 10 cm dal corpo. 

Ambiente: Pietre disposte nell’ambiente domestico, lavorativo, giardino, auto, secondo le regole del Feng shui.

Meditazione: Pietra tenuta in mano o appoggiata sul pavimento o su un piano d’appoggio vicino al corpo.

Sedute Terapeutiche di Litoterapia: Pietre appoggiate sui vari chakra o parti del corpo, fatto come self-healing o tramite un terapeuta.

Elisir: per beneficiare delle vibrazioni energetiche che verranno assorbite dall’acqua. – Oli terapeutici: da usare in massaggi, bagni o pediluvi. La cristallogia infatti è un valido aiuto e uno strumento di potenziamento per numerose tecniche come il Reiki, la Pranoterapia, i Fiori di Bach e varie altre terapie olistiche. La frequenza emanata dai minerali attiva e potenzia tutte le emissioni mentali. Facilita il controllo, la trasformazione e la direzione delle energie, grazie alle eccezionali proprietà di conduzione, canalizzazione, trasformazione e amplificazione connaturate alle pietre.


SEMINARIO " DIVINAZIONE SCIAMANICA"

Uno degli obiettivi classici dello sciamanesimo è il viaggio nella realtà non ordinaria con lo scopo di ottenere risposte a a questioni vitali che vengono poste sia su richiesta di altri che per ragioni personali. I partecipanti avranno l’opportunità di fare viaggi di divinazione per altri e per se stessi e sperimenteranno l’uso di varie tecniche sciamaniche di divinazione collaudate nei millenni. Nella ricerca sciamanica, per diventare una persona di conoscenza, I partecipanti impareranno, come fanno gli sciamani da tempo immemorabile, a comunicare con gli spiriti delle piante e degli animali e ad utilizzare cristalli di quarzo. Apprenderanno, pertanto, come cercare e ricevere risposte rivelatrici da “fonti” portatrici di una visione piu ampia e piu profonda della nostra esistenza. (Si prega di indossare abiti comodi e calze, portare una bandana, una coperta, una penna ed un quaderno (per trascrivere i propri viaggi) e un cristallo di quarzo bianco, non completamente trasparente, levigato e sfaccettato, della lunghezza di almeno 4-5 cm e di circa 2-3 cm di diametro).


SEMINARIO " LA VITA, LA MORTE E IL DESTINO DELL'ANIMA"

(Unico requisito: aver frequentato il corso base con l’Associazione Visione Sciamanica ed avere familiarità con il viaggio sciamanico)

Avere un approccio libero da paure e dubbi (i nostri più grandi nemici) a ciò che accade dopo la morte, può trasformare potentemente il modo in cui vediamo il mondo, a favore di una nuova apertura alla vita. I partecipanti al corso avanzato “La vita, la morte e il destino dell’anima” impareranno ad arricchire la loro vita senza aver paura del passaggio che viene erroneamente chiamato” morte”. Comprenderanno e, soprattutto, percepiranno, che oltre al corpo, niente muore. Scopriranno qual è il destino delle anime da una prospettiva sciamanica, con la tutela dei loro animali di potere e gli spiriti di guida. Si sperimenterà come acquisire familiarità con le “dimensioni” dopo questo passaggio. Si introdurranno anche le tecniche note come “Psyco–pomp” e “De-possessione”. Il corso è indicato sia per chi voglia arricchire la propria vita sia per chi intenda aiutare altri a farlo. Il corso è incisivo, molto profondo e bellissimo perché condotto con destrezza, compassione ed esperienza. Può essere addirittura un antidoto per l’ansia e la disperazione, consapevole o meno, che caratterizza da sempre il genere umano rispetto alla morte. Il tempo di liberarci da queste catene è proprio ora. 


"CORSO SETTE SPECCHI ESSENI"

Formatrice: Gianna Mastrulli.

Conoscere se stessi osservando la “realtà". Uno dei principali modi di evolvere è attraverso le relazioni con le persone che ci circondano, specialmente i nostri parenti più vicini, gli amici…e i “nemici”. Gli antichi Esseni identificarono il fondamentale ruolo dei rapporti umani. Li divisero in sette categorie corrispondenti ai vari tipi di rapporto che ciascun essere umano sperimenta nel corso della sua vita di relazione sulla Terra. Imparando a guardare la realtà che ci circonda con altri occhi scopriamo che le nostre convinzioni tradizionali e i nostri condizionamenti possono lasciar spazio a nuovi modi di essere! Nuovi modi di pensare e di vedere favoriscono la capacità di conoscere noi stessi e di risvegliare in noi quelle parti addormentate da molto tempo. Gli Esseni ci hanno tramandato una meravigliosa tecnica, una nuova chiave di interpretazione della “realtà” per comprendere questo processo di trasformazione: la “teoria dei sette specchi”. L’uso del termine “specchio” nasce dal principio fondamentale secondo il quale le azioni, le scelte, le esperienze ed il linguaggio di coloro che ci circondano riflettono in ogni momento della nostra vita la nostra realtà interiore: ciò che è al di fuori di noi è il corrispondente visibile di ciò che c’è dentro di noi. Riconoscendo la nostra realtà interiore e trasformandola, riusciamo di conseguenza a trasformare la nostra realtà esteriore. Questo corso ci insegnerà a conoscerli e a riconoscerli; a reinterpretare la realtà che ci circonda utilizzandola a nostro beneficio per evolverci. Potremo rimetterci in gioco facendo un profondo lavoro su noi stessi. Ci sarà una parte teorica e numerosi esercizi pratici per iniziare a riconoscere e comprendere cosa ci mostrano gli specchi.

Programma:

La realtà è uno specchio

La Matrix Divina

Primo specchio: mostra noi stessi nel momento presente.

Secondo specchio: ciò che giudichiamo nel presente. 

Terzo specchio: il colpo di fulmine!

Quarto specchio: dipendenze, compulsioni e ossessioni.

Quinto specchio: i nostri genitori ed il rapporto con il Divino.

Sesto specchio: l’oscura notte dell’anima.

Settimo specchio: la perfezione. 


CORSO DI "ANGELOLOGIA PRATICA"

Conoscere i 72 Angeli, contattarli, percepirli e ricevere il loro aiuto. L’Angelologia è lo studio degli angeli, del loro campo di specializzazione e di come possono aiutarci in modi sottili ma anche pratici e concreti. Gli angeli ci aiutano ad: _elevare e raffinare sempre di più la nostra consapevolezza _ci aiutano ad evolverci spiritualmente _a tenere pulita e luminosa la nostra aura _ad avere una mente lucida e chiara _ad essere virtuosi verso noi stessi, gli altri e la vita Spesso ci si rivolge agli angeli per chiedere qualcosa, come la realizzazione di desideri o per ottenere aiuti, infatti una delle prime lezioni che ci offrono è proprio questa, imparare a desiderare i nostri desideri e non quelli degli altri. Gli angeli non hanno un corpo fisico, essendo esseri multidimensionali, possono manifestarsi nella materia come i campi di energia invisibili che modificano, influenza e indirizzano l’andamento degli eventi, sono come correnti di energia che danno un indirizzo specifico a tutta una serie di eventi, fenomeni, condizionando e influenzando pensieri, sentimenti, e azioni di tutte le persone che rientrano nel loro raggio di azione. Nello specifico in questo corso ci focalizzeremo sulla gerarchia angelica dei 72 Angeli della Kaballah Ebraica. Ogni angelo è un piccolo enigma e comprendere il suo campo di azione all’interno della rete di simboli, analogie e corrispondenze offerta dagli conoscenza kaballistica consente di fare salti quantici di comprensione, applicazione e sincronicità enormi. Ogni angelo concede un certo tipo di luce o energia che permette di salire i gradini della propria evoluzione spirituale. Il nostro scopo in questo corso sarà imparare a identificare gli ambiti di azione del proprio angelo custode e di tutti i 72 angeli, trovare vari modi per entrare in contatto, percepirli e ricevere il loro aiuto. Nello specifico ci occuperemo di scoprire: _Quali virtù o capacità permette di sviluppare _Quali sfide ci permette di affrontare per crescere _Quali tratti caratteriali fanno risplendere i protetti di un certo angelo _Quali tratti caratteriali o tendenze si attivano quando i protetti si allontanano dal flusso del loro angelo _Cosa un certo angelo è in grado di armonizzare a livello fisico / emotivo / mentale / spirituale _Cosa accade in presenza di un eccesso o mancanza di un’energia angelica _Quali desideri e richieste è possibile esprimere con i 72 angeli Programma pratico e teorico: _La gerarchia celeste, differenze fra angeli e arcangeli _Il sistema kabalistico e l’albero della vita _L’alfabeto ebraico. _Cosa sono gli angeli secondo varie culture _Come incontrare gli angeli _Come entrare in connessione diretta con un angelo _Come si pronunciano correttamente i nomi degli angeli _Differenti modalità di contatto _Convenzioni e concretismo: gli angeli come “chi” e gli angeli come “cosa” _Esercizi energetici per entrare in contatto con gli angeli _Concetto di angelo custode – daimon, alleato, Sè Superiore _Il lato attivo dell’infinito, la sincronicità, l’akasha Informazioni tecniche e logistiche sul corso: L’appuntamento è per 8 sedute, ogni Incontro dura 1 ora e mezza circa, ci saranno momenti di teoria, spiegazione, esercizi, domande e risposte. L’insegnate è disponibile in tutto l’arco del corso a dare supporto via whatsapp e email per rispondere a domande e interrogativi vari.

 


SEMINARI "IL REIKI E LE VIE DELLO SPIRITO"

Il Reiki e le vie dello Spirito è la realizzazione di un sogno iniziato diversi anni fa! Creare una scuola di Reiki che possa anche essere una rete di collegamento tra i numerosi formatori del settore. Il sogno è di favorire la diffusione di differenti discipline olistiche. L’importante è comprendere che queste tecniche sono volte al nostro benessere e praticabili in perfetta sinergia con la medicina tradizionale. Il sogno è di poter offrire la possibilità di scoprire nuovi strumenti per la propria evoluzione. Il Reiki può essere l’inizio di un percorso di crescita personale dal quale ci si può espandere ed esplorare altre vie…e le vie dello Spirito sono infinite! L’importante è esserci…seguire il nostro cuore, restare nel flusso, condividere noi stessi e il frutto delle nostre esperienze con tutti coloro che si vogliono affacciare a questo meraviglioso mondo che porta al benessere: che porta a riprendersi la vita nelle proprie mani. I livelli del Reiki nel metodo di guarigione naturale di Mikao Usui (Usui Shiki Ryoho) sono tre. Solo dopo anni di pratica si può seguire il percorso per diventare Master.

Primo livello Reiki – Shoden

In breve il primo livello di Reiki è quello fondamentale: si recupera la capacità innata di riequilibrare se stessi ponendo le mani sul corpo fisico. Attraverso l’attivazione, un forte trattamento di Reiki fatto dall’insegnante, ridiventiamo canali per l’energia della Fonte Creatrice (REI) che si unirà consapevolmente alla nostra energia vitale (KI). Potremo di nuovo lasciarla fluire verso i nostri squilibri e accelerare tutti i processi di guarigione.

Secondo livello Reiki – Chuden

Con il secondo livello di Reiki si potrà far fluire più Reiki dalle proprie mani; riequilibrare direttamente la sfera mentale ed emotiva; trattare intere situazioni ed inviare Reiki a distanza. Non ci saranno più vincoli di spazio e tempo dato che nel profondo siamo tutti collegati. Questo verrà ampiamente illustrato e spiegato sia da un punto di vista scientifico che da un punto di vista spirituale. Richiede almeno sei mesi di pratica di Reiki primo livello.

Terzo livello Reiki – Okuden

Il terzo livello di Reiki rivolge l’energia verso la parte più profonda dell’individuo portando equilibrio alla sua sfera spirituale: all’anima. Permette un profondo lavoro su di sé e favorisce la crescita spirituale. Si ottiene la possibilità di portare riequilibrio alla matrice spirituale che a cascata influirà tutti gli altri piani. Richiede circa un anno di pratica di Reiki Secondo Livello.

Master Reiki – Shinpiden

Il livello Master invece è un percorso che serve per imparare a diffondere, insegnare e trasmettere il Reiki agli altri. Da questa capacità deriva anche una grande responsabilità ed il “maestro” dovrebbe prima di tutto conoscere se stesso ed essere in grado di relazionarsi con gli altri in modo compassionevole, con il cuore. Essendo un percorso molto personale richiederà tutto il tempo che il maestro e l’allievo ritengono necessario. 


SEMINARIO "ALLINEAMENTO ARMONICO"

L’ Allineamento Armonico può essere una tappa fondamentale per l’evoluzione di ogni essere vivente e per tutte le situazioni che viviamo. Ognuno vive su diversi piani che si intersecano che possono essere: corpo, mente e spirito; ma anche tempo, spazio, sentimenti ed emozioni. Nel loro insieme convergono e si possono sintetizzare in quello che può essere definito il nostro “progetto di vita”. Che l’anima abbia un progetto, un piano originario, è opinione condivisa da praticamente tutte le tradizioni spirituali. Tutti questi piani sono tesi a farci evolvere a più livelli. Talvolta però, durante il nostro cammino, emozioni troppo forti, traumi, paure, il poco ascolto di Sé o influenze esterne sono “stonature” che ci allontanano dal nostro percorso. Non ascoltiamo più la voce della nostra anima (che sapeva dove andare) e ci perdiamo. Prendiamo strade sbagliate perché non arriva più la corretta informazione, spesso disturbata o addirittura interrotta da frequenze esterne.Diventa una vocina sempre più flebile…a volte scompare e non la sentiamo più. Questo può causare danni o patologie progressive proporzionali al grado di allontanamento dal cammino che era stato scelto. Così non siamo più allineati con esso, non fluiamo più nella corrente in armonia con l’Universo. In quest’ottica, in tutti gli aspetti della nostra vita noi possiamo allontanarci da un piano e di conseguenza dal percorso intero creando come una stonatura.

Un’orchestra in armonia

L’ Allineamento Armonico è la bacchetta del direttore d’orchestra che riporta armonia tra tutte le parti e riconduce la musica d’insieme sui binari dello spirito. In questo modo, nei limiti del possibile per quella persona, le stonature spariscono e l’anima si riallinea in armonia con la Fonte Creatrice. L’energia dell’ Allineamento Armonico non è quella del Reiki. Non si tratta di prendere un energia dall’esterno per riequilibrare, ma si tratta di essere canali per trasmettere le corrette informazioni a tutti i livelli provenienti dal Sé Superiore; non solo riguardo alla parte fisica ma sopratutto riguardo alla propria missione sulla Terra, così da poter favorire una ripresa della consapevolezza, di chi siamo e dei nostri talenti. Tutto avviene per il massimo bene, nei limiti e nei tempi che le persone possono gestire. I benefici dell’Allineamento Armomico Con questo trattamento si favorisce il lavoro su di sé e l’evoluzione dell’anima: corpo, mente e Spirito tornano a comunicare tra di loro, a ricevere le corrette informazioni dal Sé Superiore e a collaborare in armonia per riavvicinarsi al cammino prescelto, la persona inizia a tornare dolcemente in linea con ciò che avrebbe dovuto essere e che non è a causa delle “stonature” e interferenze nella comunicazione. Viene stimolata la capacità di guarigione a tutti i livelli – fisico, emotivo e spirituale – perché lavora sul corpo fisico e sui corpi sottili allo stesso tempo, in maniera profonda, ripulendo e allineando l’intero sistema energetico alla matrice originaria. A livello spirituale aiuta a rimuovere tutto ciò che si è già elaborato (che pesa, occupa spazio e non serve più) e a trasmutare tutto ciò che non è per il massimo bene del Sé Superiore e dell’anima. Questo favorisce il rilascio del peso energetico che si è manifestato sul piano fisico con le “stonature” che si rendono visibili in particolare nell’ossatura che tende a mantenerle anche quando sarebbero risolti i traumi originari, in un circolo vizioso in cui l’inconscio influenza il fisico e poi viceversa. Il risultato può essere un riallineamento della colonna vertebrale, del bacino, delle anche o di qualunque altra parte del corpo.

La connessione con la terra

L’Allineamento Armonico ci aiuta anche a rinforzare la nostra connessione con la Terra. Siamo come un albero, i rami si possono estendere solo se le radici sono altrettanto profonde. Riallineando e riequilibrando i chakra inferiori armonizzandoli con quelli superiori, permette alla più elevata coscienza dei chakra superiori di manifestarsi nel mondo fisico aiutando così la persona a essere più presente, lucida, attenta e focalizzata perché siamo “in linea”. Inoltre spinge la creatività della coscienza superiore attraverso il nostro intero sistema così da metterci in grado di manifestare i nostri obiettivi nel mondo fisico. Può favorire la determinazione, la capacità di portare a termine le cose e perseguire i nostri propositi spirituali. Ci aiuta a fare il primo passo verso il nostro obiettivo e a rimanere focalizzati durante l’intero processo così da poter portare a termine ciò che iniziamo: prima di tutto il lavoro su noi stessi. Si ritorna ad essere radicati in entrambi i sensi e ad un collegamento tra Cielo e Terra centrati nel cuore. Può favorire il ritorno graduale nel binario che ci eravamo prescelti e portare numerosi benefici a livello fisico, mentale, emotivo e spirituale. Si può ricevere un trattamento di Allineamento Armonico a qualunque età perché avviene in modo graduale e rispettoso della persona, nei tempi e nei limiti che può gestire. Non è mai troppo presto per imboccare la strada giusta e prendere coscienza di noi stessi. Per chi ha già intrapreso un cammino di crescita personale e spirituale l’allineamento può favorire ed accelerare molto i processi di elaborazione diventando un mezzo attraverso il quale fare un profondo lavoro su di sè. Non serve avere il Reiki per ricevere l’allineamento. L’intero ciclo prevede 4 trattamenti: il primo viene fatto di persona ed ha una durata di circa 30 minuti; mentre i tre successivi vengono fatti a distanza concordando giorno e ora del trattamento e possono durare anche un’ora a secondo delle necessità del ricevente. Si consiglia di fare passare almeno una settimana tra un trattamento e l’altro in modo da dare il tempo all’energia di lavorare visto che il trattamento continua una volta iniziato il ciclo. 


SEMINARIO DI "NUMEROLOGIA"

Questo seminario offre un valido strumento per comprendere le reali attitudini di un candidato. Nel primo livello scopriremo il significato simbolico dei numeri e impareremo a tracciare la Carta Numerologica, che è un diagramma di numeri, ricavati dal nome e cognome e dalla data di nascita. Trasformando in numeri le lettere del nome, del cognome e della data di nascita, sommati tra loro e ridotti successivamente ad un'unica cifra), si ottengono i 5 numeri fondamentali : il Numero dell'Anima che descrive la componente più intima del carattere ed è associata all'Essere; il Numero della Persona che corrisponde alla "maschera sociale"; il Numero dell'Io che corrisponde alla personalità ed è associata al fare, in relazione alle necessità della vita di tutti i giorni; il Numero del Destino, che descrive il tipo di eventi e di persone coi quali ci confrontiamo durante il corso della nostra esistenza. Infine il Numero della Quintessenza che è l'essenza delle quattro funzioni individuali (Anima, Persona, Io e Destino), integrate in un insieme armonioso. Nel corso saranno integrate le conoscenze tratte dal nuovo libro “LE CHIAVI DELLA FORTUNA”.

PROGRAMMA DELLA GIORNATA

- Introduzione: origine e valenza simbolica dei numeri nella storia

- I numeri come Archetipi

- La Mappa della Fortuna (novità)

- Numeri, colori, suoni ed oli essenziali (Novità)

- L’area di eccellenza

- Interpretare la Carta Numerologica

- LE CHIAVI DELLA FORTUNA: esempi pratici, condivisione e riflessioni


CORSO DI ASTROLOGIA PSICO-SPIRITUALE E KARMICA"

 L’Astrologia può essere considerata una vera e propria disciplina spirituale che fa luce sul bagaglio karmico del passato e ci indica lo scopo dell’Anima in questa esistenza. In questo corso studieremo l’aspetto psicologico dell’Astrologia che ci consentirà di esplorare le parti più recondite di noi stessi.Poi affronteremo l’aspetto karmico che può fornire indicazioni preziose sul Karma, cioè l’irrisolto che ci portiamo dietro da vite passate, ponendo ostacoli sul nostro sentiero evolutivo. Infine, attraverso l’Astrologia Spirituale/ Esoterica andremo ad individuare lo scopo dell’anima, cioè il motivo per cui ci siamo incarnati. Nella prima parte del corso studieremo a fondo i Quattro Elementi che sono basilari per lo studio dell’Astrologia, poi le caratteristiche dei Pianeti in chiave psicologica ed i tratti dei dodici Segni Zodiacali nelle loro varie frequenze, basse, medie e superiori. Affronteremo infine il discorso delle Dodici Case, soffermandoci su quelle più connesse ai temi del Karma e della Direzione evolutiva. Istruttrice: Gianna Mastrulli, cresciuta con gli animali, cani e gatti e Angeli Custodi presenti nella sua casa fin da bambina e, nel tempo, ha iniziato un rapporto con “gli animali di strada”, soprattutto gatti che spesso ha poi adottato o per cui ha trovato una sistemazione. Una forte empatia ha fatto sì che tra lei ed alcuni suoi animali si sviluppasse la capacità di comunicare telepaticamente. Ora offre Seminari di Comunicazione Telepatica con questi nostri Fratelli e Compagni di viaggio, a volte anche….molto di più. Si occupa anche di Astrologia da circa quindici anni ed ha condotto molti seminari e corsi in varie città d’Italia accanto al Maestro Dario Lucchetta e al Maestro Roy Martina. Dopo sei anni di corsi base presso le scuole di Grazia Mirti e di Lisa Morpurgo si è poi orientata verso l’Astrologia umanistica , spirituale e karmica, nell’intento di aiutare le persone a percorrere la via dell’Anima. 


SEMINARIO "IL FUOCO E' UN ENERGIA YANG"

L’idea del camino secondo l’antica Disciplina del Feng-Shui.

Il Feng-Shui è una disciplina antica, basata sulla filosofia cinese che pone lo sviluppo degli eventi naturali in relazione alla nostra energia vitale, il Ch’i, e all’equilibrio dinamico di Yin e Yang. Per molti il Feng Shui rappresenta un modo di arredare la casa o semplicemente un sistema di regole per creare comfort e armonia all’interno di un’abitazione ma le origini così antiche fanno del Feng Shui molto di più. Si tratta infatti di una complessa disciplina che scaturisce dall’attenta osservazione della natura e dei suoi principi; quest’ultimi, applicati alle costruzioni e agli ambienti, influenzano positivamente l’uomo. Il Feng Shui è un’antica arte sviluppatasi in Cina circa 4 mila anni fa ma che sembra affondare le sue radici nel Neolitico: sono state infatti rinvenute alcune tombe risalenti a quel periodo che paiono costruite seguendone i principi. Feng Shui è l’unione di due termini che significano letteralmente “vento” (feng) ed “acqua” (shui). Questi hanno un significato sia metaforico che reale. Vento ed acqua rappresentano infatti il cielo e la terra; sono due elementi che, con la loro azione, plasmano la vita e che, allo stesso tempo, influenzano le caratteristiche di un luogo. Sono dotati di una potente energia, che può rivelarsi improvvisamente distruttiva ma possiedono anche una forza nascosta e paziente, che impiega centinaia di anni per scavare la roccia. Questa duplice natura, che convive in costante accordo in un medesimo elemento, è alla base dei principi di armonia ed equilibrio sui quali si fonda il Feng Shui; essa rappresenta l’energia vitale che dovrebbe essere presente in ciascun luogo occupato dall’uomo. Il vento e l’acqua sono inoltre gli elementi che, nell’antica Cina, influenzavano la scelta dei luoghi per i nuovi insediamenti: determinante era lo studio dei venti dominati, della loro periodicità e intensità, la presenza e l’andamento dei corsi d’acqua e le caratteristiche del terreno. Si trattava di una scelta pratica prima che estetica; quest’ultima costituiva un valore aggiunto ma non era di per se vincolante.

IL FUOCO

E’ l’elemento dell’immortalità e della trasformazione. Fiamma e al contempo Luce, il Fuoco è una essenza universale che si riflette sia sul piano fisico che spirituale. E’ il tramite tra il piano umano e il piano divino. Purificazione, offerta, divinazione sono alcuni tra gli utilizzi possibili.


SEMINARIO " LE COSTELLAZIONI FAMILIARI SISTEMATICHE"

 

Sono un efficace metodo attraverso il quale e` possibile prendere coscienza e risolvere le piu` disparate problematiche, siano esse relative al campo fisico, emotivo o spirituale. Dando l’opportunita` di esplorare l’inconscio personale e l’inconscio collettivo familiare, forniscono gli strumenti per liberarsi da eventuali “irretimenti” e di riprendere il giusto posto nel sistema. Riprendere il proprio posto permette all’individuo di riconnettersi con le forze dei propri Avi e di fluire liberamente nel fiume dell’energia vitale. 

A chi si rivolge:

Il seminario è aperto a tutti coloro che desiderano conoscere le leggi biologiche e spirituali che governano la coscienza individuale e la coscienza familiare attraverso l'approccio sistemico fenomenologico. Ai Professionisti (Medici, Psicologi, Insegnanti, Imprenditori), agli Operatori in Discipline Bionaturali, ai Counselor Olistici, agli studenti dell'Accademia di Arti Olistiche, Non è obbligatorio mettere in scena la propria Costellazione. È possibile partecipare al Seminario di Costellazioni anche come semplici spettatori o come rappresentanti. L'efficacia del lavoro fenomenologico dipende dal semplice esporsi a ciò che si manifesta ponendosi in un atteggiamento di ascolto e comprensione. Obiettivi del Seminario Acquisire una adeguata conoscenza delle leggi che governano la Coscienza Individuale, Familiare e Collettiva secondo i principi della Psicogenealogia e della Teoria Familiare Sistemica. Sciogliere i blocchi energetici all'interno dell'Albero Genealogico grazie all' Approccio Sistemico-Fenomenologico. Ritrovare armonia e comprensione all'interno del sistema familiare, relazionale e lavorativo. Requisiti Apertura mentale, interesse e disponibilità all'apprendimento. Buone condizioni di equilibrio psico-fisico.

Alcuni degli argomenti trattati:

La Teoria Sistemica Il Campo Morfogenetico

L'Inchiesta Transgenerazionale

L'Albero Genealogico

La Psicogenealogia

L'Approccio Fenomenologico

I Movimenti dell'Anima

LA FAMIGLIA DI ORIGINE

Conflitto e Riconciliazione, Ordine, Equilibrio, Appartenenza, Identificazione con mebri della famiglia, Lealtà Familiare Aborti, Incidenti, Malattie, Morti Improvvise e Violente Maledizioni, Patti e Benedizioni Il Segreto di Famiglia La Guerra, la Morte, il Destino IL

PROCESSO DI AUTOREALIZZAZIONE

Libertà dal Conosciuto Ingiustizie, Fallimenti e Compensazioni Divieti e Autorizzazioni Innocenza e Senso di Colpa Il Riconoscimento del Padre e il Successo Il Patrimonio, ossia il Dono del Padre come Lavoro e Valore La Libertà dalla Madre e l'Autonomia LA

FAMIGLIA DI ELEZIONE

Unione e Separazione Lo Sviluppo Affettivo, la Relazione con il Partner e con i Figli Unioni, Matrimoni, Separazioni, Divorzi, Partner Precedenti Concludere la Relazione con i Precedenti Partners La Libertà dal Padre e dalla Madre, dai Fratelli e dalle Sorelle Il Matrimonio, ossia il Dono della Madre come Relazione e Creatività.


CORSO BASE " GUIDA ALLO SCIAMANESIMO"

I partecipanti saranno introdotti agli elementi fondamentali dello sciamanesimo ed ai metodi di base che gli sciamani utilizzano per entrare nella realtà “non ordinaria” per imparare come risolvere tematiche personali e come effettuare la Guarigione. Nel corso si apprende come sperimentare il “viaggio sciamanico”, uno dei metodi utilizzati dagli sciamani per esplorare la realtà nascosta, normalmente conosciuta attraverso i miti e i sogni. I partecipanti saranno avviati al “viaggio sciamanico”, aiutati dal suono del tamburo. Otterranno un’esperienza diretta nell’estatica condizione della coscienza sciamanica che, oltre a risvegliare le proprie capacità spirituali, riattiva anche le connessioni con la Madre Terra, con la natura e con se stessi. Apprenderanno specifiche tecniche utilizzate nel “viaggio sciamanico” per conoscere i propri Animali di Potere e gli Spiriti Guida. Impareranno come integrare i principi fondamentali dello sciamanesimo nella loro vita quotidiana al fine di mantenere la salute ed il benessere per se stessi, per la comunità e per il pianeta. Si apprenderà, inoltre, una metodica di divinazione sciamanica. Sabato sera il programma prevede una dimostrazione pratica della metodologia usata nella guarigione sciamanica tramite una cerimonia che ha luogo dopo cena. (Si prega di portare un sonaglio od un tamburo, se possibile, indossare abiti comodi e calze, portare anche un foulard per coprire gli occhi durante i viaggi sciamanici, una coperta, una penna ed un quaderno per trascrivere la propria esperienza dei viaggi sciamanici). 

Cosa imparerai

Applicare la tecnica base, comune a tutte le culture sciamaniche, per entrare in contatto con la realtà non ordinaria senza rischi. Coltivare una conoscenza più profonda di se stessi e del loro mondo interioreAvere una conoscenza di base della storia, le teorie, le pratiche dello sciamanismo tradizionale e moderno. Praticare l'ascolto e il dialogo con altre culture da una prospettiva transculturalePraticare la ricerca sul campo con un approccio intuitivo, dialogante. Scoprirai cosa sono e come funzionano gli stati non ordinari di coscienza, tramite i quali i praticanti lo sciamanismo sono in grado di viaggiare attraverso i  "mondi". Apprenderai le teorie degli psicologi più autorevoli sull'argomento, i modelli del neo-shamanism e del core-shamanism in occidente, e sarai in grado di fare esperienza diretta di un viaggio sciamanico elementare. Se sei uno studente o un ricercatore di sociologia o antropologia, acquisirai una metodologia fenomenologica di ascolto e dialogo transculturale che renderà fluido e piacevole il tuo lavoro sul campo.


CORSO DI "MISURAZIONE DI EMOZIONI E SENTIMENTI

Ognuno di noi ha vissuto nella vita un innumerevole quantità di esperienze, che hanno lasciato il segno, alcune positive, altre negative, altre talmente negative da rimanere intrappolate nel corpo, in una sorta di memoria cellulare, poi trasformate in condizionamenti con il passare del tempo. Con la Radioestesia oltre a poter conoscere quale è il sentimento negativo dominante che stiamo vivendo di più in questo periodo, è possibile tracciare i sentimenti negativi che abbiamo sperimentato maggiormente nella vita e che sono rimasti cristallizzati nel nostro inconscio. Inoltre è possibile identificare quale sentimento siamo abituati ad usare per reagire a contesti e situazioni specifiche...Perchè ho scritto “Usare?” Siamo soliti credere che i sentimenti non si scelgono, e che debbano essere spontanei e autentici, anche quando sono negativi. Questo secondo me non corrisponde al vero, mi spiego meglio. Ogni qualvolta reagiamo ad una situazione, finiamo per reagire come abbiamo sempre reagito, confermando e replicando noi stessi, magari giustificandoci in vari modi, come ad esempio con la convinzione che ad una certa età è difficile cambiare. Non è cosi, i sentimenti sono direttamente collegati alle nostre convinzioni sul mondo, su noi stessi e su gli altri. La maggior parte delle nostre convinzioni sono basate su principi di importanza personale, auto-commiserazione, vittimismo e via dicendo. Se non decidiamo di ripulire il nostro inconscio da queste memorie inutili, replicheremo sempre noi stessi, e sinceramente credo che sia piùttosto noioso. Dentro il nostro corpo c’è stipata tutta la nostra memoria emotiva, che è come un grande magazzino, con tanti scaffali e scatole. Le emozioni che abbiamo inglobato hanno un peso, una quantità. E quindi possono essere misurate in termini di quantità, usando un quadrante in scala da 0 a 10, ad esempio: In scala da 0 a 10, quanta rabbia c’è accumulata dentro di me? In scala da 0 a 10, quanta ansia e paura c’è accumulata dentro di me? Ricordiamo che ogniuno di questi contenitori fa riferimento ad una tipologia di esperienza di vita sulla quale non abbiamo ancora sviluppato abbastanza consapevolezza, e di conseguenza creiamo karma, il che significa che continueremo ad attirare a noi, situazioni, contesti, persone che ci permetteranno di sperimentare, ancora e ancora e ancora questi sentimenti. Quando avremo acquisito abbastanza consapevolezza, cercheremo anche di comprendere quale è la convinzione che ha sempre alimentato questi sentimenti, ed iniziamo a metterle in discussione, cercando di vedere in che modo sono obsolete e limitanti, e sforzandoci di analizzare quali sono i punti di vista alternativi. Quindi le domande da fare sul quadrante dei conflitti o dei sentimenti negativi saranno: Quale è il primo sentimento negativo che ho accumulato maggiormente nel mio corpo? Quale è il secondo, e il terzo? Da 0 a 100 % quanto “sentimento“ è presente dentro di me? 


CORSO DI "RADIOESTESIA SPIRITUALE"

 (Percorso per diventare operatori) La Radioestesia Spirituale è una disciplina che permette di occuparsi di tutta una serie di problemi che originano sul piano spirituale e che si esprimono sul piano materiale come disarmonie, malattie, accadimenti karmici apparentemente incomprensibili, sfortuna. Le cause sono sempre tante e chi studia questi argomenti inizia ad accorgersi di quanto ognuno di noi è sempre sottoposto a campi di influenza che determinano il divenire di tutti i giorni. Questo corso si occupa di illustrare alcune dinamiche di funzionamento del mondo spirituale, fra cui la problematica dei disincarnati e delle entità che si agganciano alle aure dei parenti, dei parassiti energetici e di come poter intervenire per schermarsi e liberarsi. I disincarnati spesso tendono ad agganciarsi all’aura dei propri familiari e attraverso questo collegamento psichico cercano di influenzare il familiare per ottenere quello di cui erano assuefatti in vita, spesso questo comporta situazioni emotive pesanti, che tendono a presentarsi solo perchè richieste dall’entità, una persona che muore e rifiuta l’aiuto delle guide spirituali, rimane incastrato su questo piano e cerca di soddisfare in tutti i modi la sua fame, i suoi desideri terreni ei suoi bisogni, tale fame spinge queste forze inconsapevoli di quello che stanno facendo a voler usare il corpo del familiare per avere accesso alle esperienze di cui il suo inconscio era saturo. In tale caso bisogna essere in grado di chiamare le guide e richiedere un’estrazione. Siccome c’è molto bisogno di persone che sappiano fare questo genere di attività e che abbiano voglia di farla, ho deciso di aprire percorso per dare l’opportunità l’ opportunità di imparare. La Radioestesia Evolutiva è un metodo di analisi radioestesica che pone come suo oggetto di indagine l’uomo e il suo processo evolutivo. Evoluzione non in senso biologico, ma in senso psichico – cognitivo – percettivo ed energetico. _Questa disciplina ha 3 differenti finalità: _Conoscere se stessi _Sviluppare la propria consapevolezza Imparare a cambiare e integrare ciò che non funziona Lo scopo trasversale di questa disciplina è quello di fornire uno possibile metodo per lavorare su di se stessi e per potersi conoscere meglio. Essere in grado di prendere coscienza di questi aspetti di noi e del mondo è il primo passo per ottenere un cambiamento e quindi un eventuale evoluzione interiore. Questa disciplina permette di raggiungere una maggiore conoscenza di sé e delle persone che frequentiamo, di iniziare a vivere in una realtà un poco più oggettiva invece che proiettare una realtà artificiale, sterile, distorta e generalizzata del mondo. Ci aiuta a rieducare ed ampliare la propria percezione, ad aumentare il grado di attenzione che abbiamo nella vita di tutti i giorni, a svilupparte un maggiore autocontrollo, per comprendere fino in fondo il proprio sentiero di autorealizzazione. Con la Radioestesia possiamo accedere ad un gran quantitativo di informazioni utili, ma poi cosa ce ne facciamo di queste informazioni? Sviluppare la consapevolezza significa conoscere se stessi e il mondo che ci circonda, accorgersi di dettagli e saperli riconoscere. _Essere consapevoli significa conoscere le proprie abitudini interne ed esterne. _Essere consapevoli significa: _Conoscere i tuoi punti di forza _Conoscere i tuoi punti deboli _Conoscere la personalità _Conoscere i tuoi desideri, quelli acquisiti per moda e quelli autentici _Conoscere i tuoi bisogni reali e quelli che le persone disattendono, deludendo le tue aspettative _Conoscere i tuoi blocchi enegrgetici _Conoscere le tue preferenze _Conoscere in quali situazioni ti trovi bene e quali no _Conoscere le tue paure _Conoscere i traumi che hai subito e le ferite che porti con te _Conoscere le cause dello stress _Conoscere i tuoi talenti _Conoscere quale cammino di vita vorresti intraprendere _Conoscere le tue convinzioni limitanti _Conoscere i giudizi percepiti interiorizzati e le reazioni connesse _Conoscere le tue ansie e preoccupazioni _Conoscere il tuo ego _Conoscere i tuoi obiettivi _Conoscere le tue Resistenze _Conoscere i tuoi Sabotaggi _Conoscere come ti relazione con amici, parenti e conoscenti _Conoscere le cause dei disturbi _Conoscere quale alimentazione preferisce il tuo corpo _Conoscere quali terapie sono ideali per te _Conoscere le motivazione delle altre persone _Conoscere come le altre persone ti vedono e percepiscono _Conoscere come potresti cambiare Per conoscere non si intende “sapere” che dentro di noi ci sono questi aspetti, ma conoscere in senso più ampio: Accorgersi di questo aspetto quando si manifesta o dopo che si è manifestato e prima che stia per manifestarsi. Saper richiamare l’esperienza soggettiva di riferimento, attraverso le sensazioni connesse, il ricordo, la memoria, la visualizzazione e la fisiologia (postura, respiro etc). Sapere il nome con cui è possibile descrivere tale fenomeno interno, al fine ragionare, descrivere e confrontarsi. L’unica cosa che esiste è l’energia, non c’è nulla nell’esistenza che non sia un aspetto dell’energia: Essere consapevoli significa sapersi accorgere di aspetti molto diversi fra loro. La consapevolezza è la qualità di base che permette di raffinare l’attenzione, quella caratteristica della nostra coscienza che ci permette di accorgerci di qualcosa. Possiamo accorgerci di molte cose su piani molto diversi fra loro: _come sto respirando _quale stato d’animo sto provando _In che modo sto reagendo _Cosa sto credendo vero _Cosa cerco di nascondere _Cosa ho giudicato di questa persona _Su cosa la mia attenzione rimane fissata o incollata _Cosa accetto o non accetto _Come scorre l’energia nel corpo _Come scorre l’energia fuori dal corpo _Come scorre l’energia in un certo ambiente _Come scorre l’energia fra certe persone _Cosa sta per accadere (precognizione) _Come risolvere un problema (ragionamento o insight) Questo corso si articola in 12 incontri più un incontro di 2 giorni alla fine del percorso, in questi incontri ci saranno momenti di teoria e pratica, verranno dati esercizi da fare che permetteranno un graduale sviluppo delle facoltà che ci interessa attivare. Alla fine del ciclo di 12 incontri ci sarà un residenziale di 2 giorni. Lo scopo di questo corso è semplice: Preparare operatori radioestesici che sappiano lavorare con le tecnologie radioestesiche a servizio della gente, degli animali e del pianeta. Sono molti gli ambiti di attività in cui ci si può specializzare quando si parla di Radioestesia, Radionica, operatività sciamanica ed energetica. Questo corso è ideale anche per chi ha intrapreso professionalmente la strada della relazione d’aiuto. Si lavorerà per attivare e ottenere alcuni talenti fondamentali: _Diagnosi e intervento a distanza di problematiche fisiche, energetiche, mentali e spirituali. _Sviluppare e mantenere sempre accesa la connessione con lo spirito in modo da agevolare i processi sincronici. _Liberare la percezione dal dialogo interno _Attivazione delle mani per lavorare con l’energia. _Apprendere a mettersi in contatto con le proprie guide e gli abitanti del mondo spirituale che ci aiutano e assistono. _Imparare a collaborare con pietre, cristalli, piante, alberi e alleati di ogni genere. _Lavorare in connessione e in servizio ai Valorosi Guardiani Celesti, gli Arcangeli Michael, Gabriel e Raphael. _Percepire le auree e intervenire a distanza sui filamenti luminosi a scopo curativo _Servizio per i disincarnati, fornire dei passaggi di energia che loro possano usare per salire in zone migliori. _“Marketing etico” e procedure pratiche per dare visibilità attraverso internet e social network al proprio operato in modo da poter operare professionalmente e con successo. Molti di questi processi richiedono una buona sensibilità radioestesica, che tradotto significa essere sensibili ai messaggi che la propria mente inconscia ci da, essendo che la principale sede della nostra mente inconscia è la nostra aura, quando impariamo a ripulire il nostro apparecchio, siamo in grado di disporre come di punti di contatto attraverso i quali, gli spiriti buoni sono in grado di collegarsi con noi, offrire il loro aiuto in base alla loro natura e ambito di competenza. Più persone imparano ad usare il proprio intento per il bene e per la tutela della salute ad ogni livello, maggiori saranno gli apparecchi che il mondo spirituale potrà usare per combattere la battaglia contro le forze del male. C’è molto lavoro da fare su questo piano ed è importante che ci siano persone ben preparate per affrontarlo. 


CORSO DI MASSAGGIO BASE

Per cominciare la formazione da massaggiatore, iscriviti al corso di massaggio base organizzato dalla Associazione Chakraim. Un corso completo che ti fornirà le conoscenze tecniche fondamentali del massaggio occidentale e che ti consentirà di acquisire le competenze necessarie ed a te utili, al fine di eseguire correttamente un massaggio completo della durata di un’ora. Il corso di massaggio base classico è il primo step, per chi vuole diventare un massaggiatore professionista. Per cominciare la tua carriera, hai infatti bisogno di avere gli strumenti tecnici di base e le conoscenze teoriche e pratiche fondamentali, che ti accompagneranno durante tutto il tuo percorso formativo da massaggiatore. Perchè diventare massaggiatrice? Sempre più ragazze e giovani donne scelgono oggi di frequentare uno dei corsi di massaggio riconosciuti per realizzare il loro sogno di diventare massaggiatrice professionista, in diversi ambiti da quello del benessere alla specializzazione in massaggi sportivi per dedicarsi al trattamento di atleti amatoriali o squadre professioniste. Quello della massaggiatrice è oggi un mestiere che è sempre più richiesto non solo presso centri benessere, terme e spa ma anche nei villaggi turistici e negli hotel di lusso: il cliente che si regala una vacanza all’insegna del relax oggi vuole poter contare su un’offerta di servizi sempre più completa in grado di soddisfare ogni sua esigenza, dal buon cibo allo sport, dai momenti di svago al massaggio effettuato da mani esperte. Scegliere il corso per massaggiatori più adatto per cominciare la propria carriera professionale è spesso una decisione complessa, soprattutto se chi si avvicina a questa professione non è un addetto al settore. Diverso il discorso per chi già svolge l’attività di massaggiatore professionale presso il proprio centro massaggi o come libero professionista lavorando in Spa, centri massaggi, terme, hotel, villaggi turistici e altri luoghi in cui oggi come non mai la figura del massaggiatore è essenziale. Il percorso formativo migliore per chi è agli inizi dello studio del massaggio prevederà la frequenza dei corsi base come il corso di massaggio base svedese e il corso per massaggiatore sportivo. Il massaggiatore professionale invece potrà scegliere un corso per massaggiatore che arricchirà il suo curriculum con competenze nuove, come il corso di massoterapia del benessere o il corso di riflessologia plantare.

Il processo è davvero semplice: basta visitare la pagina contatti del nostro sito e scegliere la modalità che si preferisce per ricevere maggiori informazioni e una proposta personalizzata sulla base delle proprie esigenze. Chi vi risponderà, infatti, sarà il responsabile della regione in cui volete frequentare il corso in quanto lui e solo lui conosce in ogni dettaglio le richieste del mercato regionale, le caratteristiche tecniche di ogni singolo corso, il calendario dettagliato di tutti i corsi in partenza e anche l’investimento economico richiesto all’allievo. Se l’idea di lasciare i dati nel modulo contatti non vi convince, nella stessa pagina troverete anche i recapiti telefonici e gli indirizzi email di tutti i direttori, nell’ottica di una informazione trasparente che generi un rapporto di fiducia con l’allievo fin dal primo contatto con l'Associazione Chakraim.


CORSI E SEMINARI